venerdì 14 marzo 2014

Aforismi d'amore - Poesie d'amore 07

 Importante
Queste frasi sono di proprietà di Vanessa Vescera e possono essere usate solo riportando il nome dell'autrice.




L'amore mi ha reso cenere.
Ma io rinascerò più forte e spiccherò il volo come una fenice.


~ ∞ ~

Cos'è l'amore?
Dicono che si concentri nello stomaco sotto forma di farfalle.
Io credo che sia un atto di fiducia estremo, lanciarsi nel vuoto senza paracadute e dire: sono qui con te, contro tutti e tutto.
Ti sto amando anche se non lo dico-


~ ∞ ~

Ho scoperto l'amore...
Ha il suono della tua voce, il respiro delle tue parole, il profumo della tua pelle, il calore del tuo abbraccio.
E non si chiama amore...
Ma possiede il tuo nome.


~ ∞ ~

Vorrei lasciarti entrare
per un attimo nei miei pensieri
solo per farti capire quanto grande
è il bisogno che ho di te.

~ ∞ ~

Il mio posto è dove sono felice...
E io sono felice solo con te.


~ ∞ ~

E sono una foglia in balia della tempesta.
Tremo a ogni tuo silenzio per timore che questo attimo
che sa di amore possa sfumare come l’estate sfiorisce sotto l’oro dell’autunno.


~ ∞ ~

Lo so...
Abbiamo contro il mondo, l'infinito, il passato e anche il presente.
Ma sono pronta a combattere contro il mondo, a contrastare l'infinito, a cancellare il passato e a renderti il mio presente.


~ ∞ ~

E costruire con i sogni certezze che sanno di futuro.

~ ∞ ~

 Ti aspetto
In interminabili silenzi
In pericolosi desideri

~ ∞ ~

 Vorrei essere acqua per scivolare sul tuo corpo e baciare ogni millimetro di pelle fino a tatuarmi nell'anima le tue forme.

~ ∞ ~

 Tu sei la mia follia tendimi la mano e dammi il coraggio.
~ ∞ ~
 Ho incontrato i tuoi occhi sotto un sole piangente.
Il vento giocava con i miei capelli
come con i miei pensieri.
Non ricordo altre voci... solo quella del vento che intonava poesie ancora da scrivere e versi ancora da cantare.
Era lí la felicità... nel silenzio dei nostri sguardi incrociati per caso in una giornata di soleggiata tempesta.

 ~ ∞ ~

 Invidio il vento che nel suo viaggio può accarezzarti, baciarti e avvolgerti nel suo abbraccio
Mentre io qui immobile languo nel desiderio disperato di poterti sentire, anche solo una volta, scivolarmi sulla pelle.

 ~ ∞ ~

  Queste lacrime corrono come pioggia sul freddo vetro della tua indifferenza.
Basterebbe una tua carezza per asciugarle.

 ~ ∞ ~

 Vorrei essere aria, per sfiorare le tue labbra e lenta scivolare sotto i vestiti della tua indifferenza.

 ~ ∞ ~

 Vorrei ballare sotto una pioggia di baci
Seguire la musica dei nostri respiri
Scivolare lenta tra le tue braccia
Fondere i nostri corpi al ritmo di una passione che brucia senza argini
Indecenti proposte sussurrate alle orecchie ubriache di nude verità
Adrenalina scandita dal tempo infinito che si dilata eterno
E ballare ogni giorni come se fosse il primo e con il sapore dell'ultimo impresso sulle nostre labbra.

 ~ ∞ ~

 Vorrei farti sentire il desiderio devastante
Le ginocchia che tremano
Lo stomaco che balza in gola
L'ansia che sale
I respiri accelerati
Il cuore che batte forsennato al tempo della passione
Boom! Esplode dentro...
Vorrei farti sentire come fremo al solo pensiero
Sfiorarti le labbra
Rubare un bacio come fossi vento...
Mentre danzo per te
Mi guarderesti sinuosa seguire il tempo
Lenta lascio scivolare al suolo i vestiti del pudore e ti mostro chi sono senza censure?
Mi guarderesti puntare i miei occhi nei tuoi
Ascolteresti la mia storia immobile
Leggendo le parole del mio corpo
Lasceresti questo fuoco dilagare, lambirci, bruciare e consumarci?
Io sto danzando manchi solo tu...

~ ∞ ~

 Il pensiero di te mi segue ovunque.
Mi striscia addosso, sussurra parole indicibili al mio orecchio e mi fa tremare di un pauroso desiderio.
Il pensiero di te, insistente, non mi abbandona mi spinge sull'orlo del precipizio e mi fa oscillare sul baratro di un volere peccaminoso.












Nessun commento:

Posta un commento